paratìa

Indice

sf. [sec. XIX; dall'ant. paretìo (derivato da parete) per incrocio con parato].

1) Parete divisoria sistemata all'interno di una nave. Nelle navi in acciaio le paratie sono costituite da lamiere e profilati di rinforzo: si possono avere paratie trasversali e paratie longitudinali, paratie stagne e paratie non stagne. Normalmente una nave è dotata di paratie stagne trasversali estendentisi dal fondo al ponte delle paratie: numero, distanze reciproche e robustezza di dette paratie sono determinati in funzione dei requisiti di galleggiabilità della nave, in modo da contenere, entro limiti stabiliti, gli effetti degli allagamenti a causa di falla. Su particolari navi (navi militari, navi cisterna, ecc.) possono essere previste anche paratie stagne longitudinali, "Per lo schema vedi il lemma del 14° volume." per esempio per protezione subacquea, per frazionamento del carico, ecc. Le paratie stagne, ed eventuali paratie strutturali, contribuiscono notevolmente a irrobustire lo scafo. Le numerose altre paratie presenti a bordo sono impiegate esclusivamente per la suddivisione interna degli spazi. Due paratie stagne particolarmente importanti sono le paratie di collisione, che, sistemate rispettivamente nella zona prodiera e nella zona poppiera, delimitano i corrispondenti “gavoni” e, in caso di collisione, proteggono il resto della nave dall'immissione di acqua di mare.

2) Elemento di protezione che ha lo scopo di impedire l'afflusso e l'infiltrazione di acqua durante la costruzione di opere edilizie. È costituita da una parete verticale realizzata con palancolate in legno, cemento armato o calcestruzzo, con ture, con casseforme riempite di materiale argilloso. L'azione di contenimento delle acque a opera delle paratie è accompagnata in genere dall'impiego di pompe idrauliche.

3) Per analogia: A) nella tecnica, paratia parafiamma, elemento metallico o in refrattario con il quale si isola il vano o il locale in cui vengono disposti motori, centrali termiche, ecc. sia in veicoli sia negli impianti. B) Nella tecnica aeronautica, diaframma che in una fusoliera delimita il tronco pressurizzato.

Quiz

Mettiti alla prova!

Testa la tua conoscenza e quella dei tuoi amici.

Fai il quiz ora