persìmmon

sm. [sec. XX; dall'inglese persimmon, di origine algonchina]. Nome commerciale dato al legname che si ottiene dal Diospyros virginiana (famiglia Ebenacee) delle regioni sudorientali degli Stati Uniti. È un legno differenziato, con alburno prima biancastro, che con il passare del tempo diventa grigio, e durame a contorno irregolare, bruno-rossastro; dotato di grande resistenza alle sollecitazioni meccaniche e suscettibile di una buona politura, viene utilizzato nella fabbricazione di mazze da golf, attrezzi sportivi, navette per tessitura, ecc.

Quiz

Mettiti alla prova!

Testa la tua conoscenza e quella dei tuoi amici.

Fai il quiz ora