plafond

Indice

sm. francese [da platfond, propr., fondo piatto].

1) Soffitto composto da una struttura leggera rivestita da uno strato d'intonaco. La struttura può essere realizzata mediante una rete metallica semplice, un'incannucciata, un graticcio di piccoli elementi in laterizio (cotto) contenuti in una rete metallica (sistema Perret), o da profilati metallici (controsoffitto).

2) Nella scenotecnica teatrale, tipo di telaio sovrastante la scena di un teatro; soffitto.

3) Fig., limite massimo. In diritto tributario, con specifico riferimento alla disciplina dell'IVA, limite entro cui è consentito acquistare merce connessa a operazioni di esportazione senza l'applicazione dell'imposta. Tale limite è commisurato al volume delle esportazioni effettuate nel precedente periodo d'imposta e fruibile in presenza dei presupposti previsti dal legislatore fiscale. In particolare, nel linguaggio bancario e commerciale, il limite massimo di fido concesso da un istituto di credito a un cliente.

Quiz

Mettiti alla prova!

Testa la tua conoscenza e quella dei tuoi amici.

Fai il quiz ora