protèle crestato

sm. [sec. XIX; dal greco pró, davanti+telḗeis, completo, perfetto, con allusione alle dita degli arti anteriori]. Nome del carnivoroProteles cristatus, l'unico rappresentante della famiglia dei Protelidi, affine ma di mole inferiore alle iene, proprio dell'Africa orientale e meridionale. Lungo 80 cm, più 20-30 cm di coda, e alto 45-50 cm, ha corporatura relativamente gracile, manto bruno-giallastro a pelo lungo, che sulla linea dorsale forma una criniera. Ha 5 dita negli arti anteriori e 4 nei posteriori. Insettivoro e notturno, ha dentatura debole e ridotta, a eccezione dei canini; vive solitario o a coppie, standosene di giorno nelle tane di oritteropo. Ha 2-6 piccoli per parto.

Quiz

Mettiti alla prova!

Testa la tua conoscenza e quella dei tuoi amici.

Fai il quiz ora