protodòrico

agg. (pl. m. -ci) [sec. XIX; proto-+dorico]. Termine riferito agli elementi architettonici che, per alcuni aspetti, anticipano determinati caratteri dell'ordine dorico propriamente detto. Tali per esempio i capitelli della Tomba di Atreo a Micene, con l'abaco quadrangolare e l'echino rigonfio, come pure le colonne scanalate della Tomba di Clitennestra a Micene o quelle del palazzo di Pilo. Il termine protodorico è riferito anche a un tipo di colonna usata in Egitto dal Medio Regno alla XXVIII dinastia, con fusto scanalato, abaco e base rettangolare o a disco.

Quiz

Mettiti alla prova!

Testa la tua conoscenza e quella dei tuoi amici.

Fai il quiz ora