sguàncio

sm. [sec. XIX; da sguanciare]. Svasatura data allo spessore del muro di una porta o finestra per migliorare il passaggio delle persone e l'illuminazione dell'ambiente; lo sguancio viene praticato formando un angolo acuto od ottuso con l'architrave o il davanzale.

Quiz

Mettiti alla prova!

Testa la tua conoscenza e quella dei tuoi amici.

Fai il quiz ora