tàzza

Indice

sf. [sec. XIV; dall'arabo ṭāsa].

1) Piccolo recipiente basso e tondo, con manico ad ansa, di porcellana, terraglia o anche materiale plastico, usato per contenere liquidi. Per estensione, la quantità contenuta nel recipiente: bere una tazza di brodo. Il dim. tazzina indica in particolare la tazza da caffè.

2) Nell'architettura ellenistico-romana, vasca o bacino per acque termali, per bagni o per fontane all'aperto.

3) Il vaso del water closet.

4) Nella tecnica, il contenitore del materiale negli elevatori a tazza.

5) Tazza di colata, siviera di piccole dimensioni, che può essere agevolmente manipolata da uno o due operatori, utilizzata in fonderia per il trasporto e il colaggio di limitate quantità di metallo liquido.

Quiz

Mettiti alla prova!

Testa la tua conoscenza e quella dei tuoi amici.

Fai il quiz ora