tagliafuòco

Indice

sm. e agg. [impt. di tagliare+fuoco].

1) Muro divisorio che viene innalzato oltre il colmo del tetto più alto per impedire la propagazione del fuoco, in caso di incendio, tra due edifici o due parti di uno stesso edificio (cinema, teatri ecc.). Porta tagliafuoco, porta, in genere a chiusura automatica, che, in caso di incendio, ha gli stessi compiti del muro tagliafuoco.

2) In agraria, sinonimo di cessa.

3) In marina, divisione tagliafuoco, paratia tagliafuoco, porta tagliafuoco, elemento divisorio, paratia, porta, capaci di contrastare il propagarsi degli incendi a bordo.

Quiz

Mettiti alla prova!

Testa la tua conoscenza e quella dei tuoi amici.

Fai il quiz ora