trivèlla

Indice

sf. [sec. XVI; latino volg. terebella, dim. di terĕbra, succhiello].

1) Attrezzo che serve a praticare fori nel legno, costituito da uno stelo di acciaio con un'estremità a forma di vite conica, o elicoidale con spigoli taglienti, provvisto di impugnatura; le trivelle di piccolo diametro sono dette succhielli o trivellini.

2) Utensile di acciaio con punta a spirale che si fa girare a mano per iniziare, in terreni poco coerenti, piccoli sondaggi; consente d'inserire nel foro scalpelli a percussione da azionare con l'ausilio di un arganello a mano e di una capra, per raggiungere profondità fino a 100 m.

Quiz

Mettiti alla prova!

Testa la tua conoscenza e quella dei tuoi amici.

Fai il quiz ora