eccellente

part. pres. di eccellere ¨ agg. m. e f. [pl. -i] che si distingue per qualità, meriti, dignità; ottimo: un eccellente professore; una pietanza eccellente | appellativo onorifico, spec. nella forma del superlativo eccellentissimo: all’eccellente signor duca ? eccellentemente avv.

Dal lat. excellente(m), part. pres. di excellere ‘eccellere’.

Nota d'uso

· Alcuni aggettivi che esprimono di per sé una qualità assoluta non potrebbero avere, in teoria, il superlativo. Tuttavia esiste il superlativo eccellentissimo, usato quasi soltanto come titolo onorifico per i vescovi o, in contesti burocratici, per personaggi di alta autorità.

Rubrica sinonimi

Sin. magnifico, splendido, straordinario; prelibato (spec. di cibi, bevande); (di merce) di prima qualità, di prima scelta; (di persona) egregio, esimio Contr. mediocre, scadente.