acarbose

farmaco non assorbibile, che agisce nell'intestino inibendo gli enzimi della parete intestinale che trasformano i polisaccaridi in zuccheri. È utile per ridurre i picchi di glicemia post-prandiale nel paziente affetto da diabete mellito.