Questo sito contribuisce alla audience di

Ànime mòrte, Le-

(Pochoždenija Čičikova ili Mërtvye duši, Le avventure di Čičikov o Le anime morte), opera narrativa dello scrittore russo Nikolaj Vasilevič Gogol, scritta dal 1835 al 1840 e concepita in tre parti, secondo lo schema della Divina Commedia. La prima parte fu pubblicata nel 1842; della seconda furono pubblicati nel 1852 solo pochi frammenti salvatisi dalla distruzione decretata dall'autore al manoscritto. L'opera narra, in chiave grottesca, le vicende di Čičikov e il suo piano furfantesco per comprare a vil prezzo i nomi delle “anime morte” (ossia i servi della gleba morti dopo l'ultimo censimento e considerati ancora vivi ai fini fiscali) per ottenere a condizioni favorevoli nuove terre. Per attuare il suo piano, Čičikov intraprende nella sconfinata pianura russa un viaggio che lo pone a contatto con i tipi più diversi, nelle più diverse situazioni. L'interesse dell'opera è soprattutto nel modo grottesco della rappresentazione e nell'originalissimo gioco linguistico.

Media


Non sono presenti media correlati