Questo sito contribuisce alla audience di

Ćelić, Stojan

pittore iugoslavo (Bosanski Novi 1925-1992). Prese parte attivamente alla guerra di liberazione, quindi si dedicò all'arte iniziando a studiare all'Accademia di Belle Arti di Belgrado. È da annoverare fra i più significativi rappresentanti dell'arte astratta iugoslava del dopoguerra. Al 1952 risale la sua prima esposizione in patria; la sua opera, che fu presentata alla Biennale di Venezia (1964), a Tōkyō (1965), a San Paolo (1968), è stabilmente esposta nei musei d'arte moderna di Belgrado e di New York.

Media


Non sono presenti media correlati