Questo sito contribuisce alla audience di

Šubin, Fëdor Ivanovič

scultore russo (presso Cholmogory, Arcangelo, 1740-Pietroburgo 1805). Studiò all'Accademia di Pietroburgo e si perfezionò a Parigi e a Roma. Autore soprattutto di ritratti (Caterina II, San Pietroburgo, Ermitage; I. Orlov, A. M. Golicyn, Mosca, Galleria Tretjakov), si rivelò artista di spiccata personalità; pur seguendo, infatti, il gusto decorativo e monumentale dell'epoca, non rinunciò a una sottile indagine psicologica, resa con grande finezza di esecuzione.