Questo sito contribuisce alla audience di

Abahai

sovrano mancese (1592-1643). Nono figlio di Nurhachi, gli successe (1626) come capo delle tribù mancesi, che stavano organizzandosi in una forte compagine statale. Suoi furono i primi decisi, anche se infruttuosi, tentativi di attaccare il moribondo impero cinese dei Ming e di allargare la potenza mancese in direzione delle aree occupate dai Mongoli. Nel 1636 fondò la dinastia Ch'ing assumendo così in modo esplicito i modelli cinesi. Morì un anno prima della conquista di Pechino.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti