Questo sito contribuisce alla audience di

Ador, Gustave

avvocato e politico svizzero (Ginevra 1845-1928). Liberale democratico, si batté per la pacificazione tra cattolici e riformati e per la separazione della Chiesa dallo Stato. Dal 1889 al 1917 fu membro del Consiglio nazionale, di cui ebbe la presidenza dal 1901, e venne poi eletto presidente della Federazione per il 1919. Tra il 1920 e il 1924 rappresentò più volte la Svizzera alla Società delle Nazioni. Dal 1914 fu presidente del Comitato Internazionale della Croce Rossa.

Media


Non sono presenti media correlati