Questo sito contribuisce alla audience di

Adoula, Cyrille

uomo politico congolese (Kinshasa 1921-Losanna 1978). Educato presso la missione cattolica di San José (Kinshasa), si impegnò come sindacalista e fu segretario della Federazione Generale dei Lavoratori Congolesi. Con Lumumba, fu tra i fondatori (1958) del Movimento Nazionale Congolese da cui si staccò nel 1959 con un piccolo gruppo di moderati. Ministro degli Interni dal settembre 1960 al febbraio 1961, fu poi incaricato di formare un governo di coalizione nazionale (agosto 1961-giugno 1964) che, con l'aiuto dell'ONU, pose fine alla secessione del Katanga. Costretto a dare le dimissioni in favore di Tshombe, fu inviato come ambasciatore a Bruxelles e poi negli USA (1966). Rientrato in patria, venne nominato ministro degli Esteri (agosto 1969-dicembre 1970).

Media


Non sono presenti media correlati