Questo sito contribuisce alla audience di

Alfònso XII

re di Spagna (Madrid 1857-El Pardo 1885). Figlio di Isabella II, seguì la madre detronizzata (1868) ed esiliata in Francia. Studiò nel collegio Stanislas di Parigi, soggiornando poi anche a Roma, Vienna e Londra. Nel dicembre 1874 il pronunciamiento del generale Martínez de Campos restaurò la monarchia borbonica nella persona di Alfonso XII, che rientrò a Madrid mentre infuriava un'altra guerra tra liberali e carlisti. Alfonso XII pose termine (1876) alla guerra civile reprimendo il movimento carlista. Nonostante fosse salito al trono in un momento di instabilità politica (nei primi anni di regno si verificò anche l'insurrezione cubana), Alfonso XII riuscì a consolidare il suo potere in Spagna.

Media


Non sono presenti media correlati