Questo sito contribuisce alla audience di

Altàn, Francésco Tùllio

disegnatore satirico italiano (Treviso 1942). Noto soprattutto per aver creato il personaggio di Cipputi, l'operaio che rappresenta la coscienza critica e disincantata della nazione, collabora con le sue vignette con alcuni giornali. Le pubblicazioni più note: Colombo, Le ultime parole famose, La nostra Italia (1986), Carlotta fa un giretto (1992), Trino atto I (1993), Paloma va alla spiaggia (1993), Teatrino italiano (1996). Nel 1992 ha scritto con S. Staino la sceneggiatura del film Non chiamarmi Omar, tratto dal suo racconto Nudi e crudi. Collabora al settimanale L’Espresso e, dal 1995, al quotidiano francese Le Monde.

Media


Non sono presenti media correlati