Questo sito contribuisce alla audience di

Angara, continènte di-

antica area continentale del Paleozoico (detta anche continente sinosiberiano) separata dal continente nordatlantico (comprendente l'America Settentrionale, le regioni artiche e l'Europa settentrionale) dalla geosinclinale degli Urali, e dal continente di Gondwana (comprendente l'Africa e le terre australi) dalla geosinclinale della Tetide. Nel continente di Angara si dovevano avere condizioni climatiche diverse da quelle degli altri due continenti come testimoniano i resti fossili. In particolare era presente una flora a Gangamopteris, le cui caratteristiche sarebbero all'incirca intermedie tra quelle della flora a Pecopteris (indicatrice di clima caldo-umido) del continente nordatlantico e di quella a Glossopteris (indicatrice di clima freddo) della terra di Gondwana.

Media


Non sono presenti media correlati