Questo sito contribuisce alla audience di

Antraigues, Emmanuel-Henri-LouisAlexandre de Launay, cónte d'-

avventuriero francese (Villeneuve-de-Berg 1753-Barnes Terrace 1812). Amico di Rousseau e favorevole dapprima alla rivoluzione, nel 1790 emigrò e divenne un accanito controrivoluzionario. Arrestato a Trieste nel 1797, divenne sospetto anche ai realisti per aver fatto rivelazioni agli avversari; passò allora al servizio della Russia e dell'Inghilterra. Fu assassinato in circostanze misteriose.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti