Questo sito contribuisce alla audience di

Audìsio, Walter

uomo politico italiano (Alessandria 1909-Roma 1973). Comunista, al confino dal 1934 al 1939, prese parte alla Resistenza col nome di colonnello Valerio. Il 28 aprile 1945 fece eseguire a Giulino di Mezzegra (Como) per ordine del CLN e del CVL la fucilazione di Benito Mussolini e Claretta Petacci e, a Dongo, di sedici gerarchi fascisti. Deputato dal 1948 e senatore dal 1963.