Questo sito contribuisce alla audience di

Avidom, Mĕnahēm

compositore israeliano di origine polacca (Stanisławów 1908-Israele 1995). Stabilitosi nel 1935 in Israele, assunse la direzione dell'Orchestra Filarmonica di Stato. Con l'intento di creare un'opera nazionale israeliana ha composto tre opere liriche, tra cui Alessandra l'Asmoneta (1961, di soggetto storico). La sua produzione, che comprende anche sinfonie, cori e musica da camera, fu all'inizio influenzata dai modi del neoclassicismo francese e si è venuta aprendo successivamente a elementi melodico-ritmici orientali e infine anche alla dodecafonia.

Collegamenti