Questo sito contribuisce alla audience di

BIOS

acronimo di Basic Input/Output System, l'insieme dei programmi di sistema che presiedono a tutte le funzionalità essenziali di un elaboratore. Nei primi microelaboratori il BIOS occupava pochi Kbyte di una comune memoria ROM, non modificabile, e conteneva le istruzioni di avvio della macchina e pochi parametri fondamentali. Con l'evolversi dell'hardware e soprattutto per rispondere alla versalità delle componenti hardware di un moderno microcomputer, il BIOS si è evoluto a vero e proprio sistema operativo che gestisce, in modo autonomo, la gran parte delle funzionalità di I/O della macchina. Le versioni più recenti del BIOS sono contenute in memorie riscrivibili di tipo Flash e raggiungono dimensioni dell'ordine del Mbyte. La riscrivibilità delle memorie Flash permette di aggiornare il BIOS di una macchina, sia per eliminare eventuali anomalie del software, sia per aggiungere la gestibilità di nuovi tipi di periferiche, senza che si debba sostituire tutta la piastra madre.

Media


Non sono presenti media correlati