Questo sito contribuisce alla audience di

Badeni, Kazimierz Felix

statista austriaco (Surochów 1846-Krasne 1909). Ricchissimo latifondista della Galizia, ne divenne governatore (1888) e quindi capo di un governo imperiale (1895-97), distinguendosi per un'importante riforma elettorale (che consentì l'ingresso in Parlamento dei primi deputati socialdemocratici) e larghe concessioni alla Boemia-Moravia in materia linguistica. Le violente reazioni dei nazionalisti tedeschi che ne seguirono causarono la chiusura del Parlamento di Vienna e la caduta del suo gabinetto.

Media


Non sono presenti media correlati