Questo sito contribuisce alla audience di

Bakhtiyāri, tappéto-

tipo di tappeto persiano. Il più famoso viene tessuto da maestranze miste (turche, armene e persiane) stanziate nella zona di Chahār Mahāl, dove nel sec. XIX si erano stabiliti elementi della tribù seminomade dei Bakhtiyārī. Ricco di varianti è il tema decorativo più diffuso, facilmente riconoscibile nella disposizione geometrica, entro ideali quadrati, di motivi floreali stilizzati, alternati da piccoli quadrati e rombi. I colori sono vivacissimi, con predominio di bianchi, gialli, bruni. Composta a più fasce, la cornice accoglie una decorazione indipendente dal tema centrale. Un altro impianto decorativo è quello a medaglione centrale con spicchi. Un tempo in lana, oggi in cotone, i tappeti Bakhtiyari presentano indifferentemente sia l'annodatura turca (ghiordes) sia quella persiana (senneh). Una versione raffinata di Bakhtiyari è il tipo detto Bibibaff, che riprende e sviluppa in una più accurata fattura e inventiva le caratteristiche comuni (temi decorativi, colori, ecc.) ai tappeti Bakhtiyārī.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti