Questo sito contribuisce alla audience di

Balàn, Piètro

storico e scrittore politico italiano (Este 1840-Pragatto, Bologna, 1893). Sacerdote (dal 1863), acuto polemista di parte neoguelfa, collaborò alle principali riviste cattoliche e nel 1867 fondò a Modena il Diritto cattolico. Della sua attività di storico si ricordano soprattutto la Storia d'Italia (1875-90, in 7 volumi e ampliata nelle edizioni successive) e la continuazione della Storia della Chiesa del Rohrbacher (1879-86, in 3 volumi) strenua difesa della vita di Pio IX. Nel 1879, Leone XIII lo chiamò presso l'Archivio Vaticano affidandogli anche incarichi politici.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti