Questo sito contribuisce alla audience di

Banco di Sant'Ambrògio

banco pubblico fondato a Milano nel 1593 dal comune su iniziativa di G. A. Zerbi. La sua attività fondamentale consisteva nell'accettazione di depositi dei privati (registrati nel cartulario) e nella concessione di prestiti al comune del quale amministrava le entrate. Soppresso una prima volta nel 1786, fu successivamente riattivato e abolito infine nel 1804.

Media


Non sono presenti media correlati