Questo sito contribuisce alla audience di

Bandini, Giovanni, detto Giovanni dell'Òpera

scultore italiano (Firenze ca. 1540-1599). Il soprannome è dovuto alla sua lunga attività presso l'Opera del Duomo di Firenze. Allievo di Bandinelli, alla morte di questi ne continuò l'attività per la balaustra del coro del duomo. Nel 1574 completò la statua dell'Architettura richiestagli dall'Accademia del Disegno, di cui era socio, per la parte superiore del catafalco destinato alle onoranze funebri di Michelangelo. In seguito alla rivalità col Giambologna, accettò l'invito del duca della Rovere di trasferirsi a Urbino. In questa città la sua capacità creativa si dispiegò con maggiore indipendenza dalle forme di Bandinelli.

Media

Giovanni Bandini.