Questo sito contribuisce alla audience di

Bièlidi

sf. pl. [dal nome della cometa di Biela]. Sciame meteorico che appare ogni anno tra il 18 e il 26 novembre, e il cui punto radiante si trova nella costellazione di Andromeda. È detto anche Andromedidi e Andromeidi. Poiché lo sciame ha elementi orbitali pressoché identici a quelli della cometa di Biela, si ritiene comunemente che sia stato originato dalla disintegrazione della cometa stessa: infatti questa, avente un periodo orbitale di 6,7 anni, nel passaggio del 1846 appariva suddivisa in due parti, che nel successivo e ultimo passaggio osservato (1852) erano distaccate di oltre due milioni di chilometri. Lo sciame, particolarmente intenso nel sec. XIX, è attualmente piuttosto debole.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti