Questo sito contribuisce alla audience di

Bianca Marìa Viscónti

duchessa di Milano (? ca. 1425-Melegnano 1468). Figlia naturale di Filippo Maria Visconti, sposò nel 1441 Francesco Sforza portandogli in dote Cremona e Pontremoli. Munifica protettrice di letterati e artisti e abilissima nelle cure politiche, resse energicamente lo Stato, dopo la morte del marito (1466), in nome del primogenito Galeazzo Maria che accorse dalla Francia a Milano per assumere il potere. Lasciata la città per ritirarsi a Cremona, morì sulla strada dell'esilio.

Media


Non sono presenti media correlati