Questo sito contribuisce alla audience di

Blackburn, Elizabeth Helen

biologa statunitense di origini australiane (Hobart, Tasmania, 1948). Dopo i primi studi in Australia e una specializzazione a Cambridge in Inghilterra e a Yale negli USA, inizia a lavorare nel 1978 nel dipartimento di biologia molecolare a Berkeley. Ricercatrice alla University of California di San Francisco, nel 2009 riceve il premio Nobel per la Medicina, insieme a Carol W. Greider e a Jack W. Szostak, per aver scoperto come i cromosomi sono protetti dai telomeri e dall'enzima telomerasi.

Media


Non sono presenti media correlati