Questo sito contribuisce alla audience di

Blanqui, Jérôme Adolphe

economista francese (Nizza 1798-Parigi 1854). Fratello del rivoluzionario Louis Auguste, fu uno degli esponenti della scuola classica francese. S'interessò soprattutto di storia economica compiendo, inoltre, rilevanti indagini nel campo dell'economia del lavoro. Sue opere fondamentali sono: Resumé de l'histoire du commerce et de l'industrie (1826; Compendio di storia del commercio e dell'industria) e Histoire de l'économie politique en Europe (1837; Storia dell'economia politica in Europa), dove pare sia stata usata per la prima volta l'espressione “socialismo utopistico”.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti