Questo sito contribuisce alla audience di

Bloembergen, Nicolaas

fisico statunitense (Dordrecht 1920). Di origine olandese, ottenne la cittadinanza americana nel 1958. Vinse nel 1981 il premio Nobel per la fisica per i suoi determinanti contributi alla spettroscopia laser. In questo campo ha fornito i fondamenti teorici necessari per estendere notevolmente la banda di frequenze accessibili all'analisi spettrale. Bloembergen ha dimostrato infatti che mescolando la luce di tre intensi fasci laser in determinati materiali è possibile generare un quarto fascio di luce laser la cui frequenza può essere regolata su un'ampia banda di valori, anche molto lontani dalla banda del visibile e cioè anche nell'infrarosso e nell'ultravioletto. Ha contribuito allo sviluppo del maser e della risonanza magnetica nucleare.

Media


Non sono presenti media correlati