Questo sito contribuisce alla audience di

Blood, Benjamin Paul

filosofo statunitense (1832-1919). Propugnatore di una sorta di misticismo disancorato dalle istituzioni religiose e dalla moralità corrente, esercitò una grande influenza sul pensiero religioso di W. James. Tra le opere principali si ricordano: An Aesthetic Revelation e Pluriverse: An Essay in the Philosophy of the Pluralism (1920; Una rivelazione estetica; Pluriforme: un saggio sulla filosofia del pluralismo).

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti