Questo sito contribuisce alla audience di

Bockhardt, Max

medico tedesco (sec. XIX). È essenzialmente noto per i suoi studi sulle malattie cutanee.

Impetigine di Bockhardt

Dermatosi, detta anche perifollicolite pustolosa superficiale da stafilococco, caratterizzata da piccole pustole agli orifizi delle ghiandole pilosebacee, soprattutto al cuoio capelluto e alle estremità. Le pustole originano piccoli punti rossi con al centro un pelo, si trasformano poi in vescicole e quindi in pustole purulente bianco-giallastre e in croste. L'impetigine di Bockhardt si diffonde per autoinnesto e non ha predilezione di età.

Media


Non sono presenti media correlati