Questo sito contribuisce alla audience di

Boulogne, Étienne-Antoine

prelato francese (Avignone 1747-Parigi 1825). Avendo rifiutato di prestare il giuramento secondo la Costituzione civile del clero, fu imprigionato e liberato solo nel 1794. Napoleone nel 1807 lo creò vescovo di Troyes. Nel 1822 fu nominato pari di Francia. Molto attivo nel campo del giornalismo, è considerato il fondatore della stampa cattolica francese.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti