Questo sito contribuisce alla audience di

Brènno

(latino Brennus). Termine celtico usato per indicare il condottiero. Brenno è denominato il capo dell'orda gallica che, nel 390 a. C., dopo aver assediato invano Chiusi, conquistò e distrusse Roma (celebre l'episodio della spada da lui gettata sulla bilancia per ottenere più oro nel riscatto della città). Con lo stesso termine è denominato il capo dell'orda di Galli che, nel 280 a. C., scendendo dai Balcani, prese e saccheggiò il santuario di Delfi.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti