Questo sito contribuisce alla audience di

Brumel, Antoine

compositore fiammingo (? ca. 1460-Ferrara dopo il 1520). Allievo di J. Ockeghem, visse a Chartres, a Laon (nelle Fiandre) e a Parigi, dove fu direttore del coro dei ragazzi a Notre-Dame; nel 1500 passò al servizio di Sigismondo Cantelmo, duca di Sora, a Lione. Nel 1505 si recò a Ferrara per assumere l'incarico di maestro di cappella di corte. Come tale è menzionato ancora nel 1520. La sua presenza in Italia si inserisce nella più vasta azione esercitata dalla scuola fiamminga sulla musica italiana.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti