Questo sito contribuisce alla audience di

Burgenland, Questióne del-

controversia nata dopo la prima guerra mondiale, quando i trattati di Saint-Germain e Trianon assegnarono il grosso del Burgenland all'Austria e gli Ungheresi si opposero con la forza (agosto 1921). Con la mediazione italiana si giunse allora a un plebiscito per la contea di Sopron, che diede la maggioranza all'Ungheria (dicembre 1921). Nonostante le perduranti proteste austriache, in seguito all'intervento del Consiglio degli ambasciatori alleati, la contea passò definitivamente all'Ungheria (febbraio 1922).

Media


Non sono presenti media correlati