Questo sito contribuisce alla audience di

Cañar

provincia (3122 km²; 210.340 ab. nel 1997; capoluogo Azogues) dell'Ecuador centro-meridionale. Estesa sulla cordigliera andina (massima elevazione Cerro Naupán, 4529 m), la regione è incisa dai fiumi Cañar e Paute, lungo le cui valli, interessate da un clima tropicale, si praticano agricoltura (cereali, caffè, frutta, patate) e allevamento (ovini). Ulteriori risorse provengono da alcuni giacimenti di oro, argento, rame e mercurio. Oltre al capoluogo, sono centri importanti Cañar, Tambo e Biblián.