Questo sito contribuisce alla audience di

Cabèo o Cabèi, Niccolò

matematico e fisico (Ferrara 1586-Genova 1650). Gesuita, espose nell'opera Philosophia magnetica (1629) alcuni fenomeni sperimentali di elettricità e magnetismo già studiati da W. Gilbert, dandone nuove interpretazioni. Gli si attribuisce anche l'invenzione dell'asta ritrometrica che consente la misurazione della velocità di una corrente fluida.