Questo sito contribuisce alla audience di

Camuccini, Vincènzo

pittore italiano (Roma 1771-1844). Allievo di D. Corvi, iniziò facendo copie da Michelangelo e Raffaello. Passò poi agli insegnamenti di P. Batoni ed entrò in contatto coi maggiori rappresentanti del neoclassicismo. Con la Morte di Cesare (1793-1807) e Virginia Romana (1793-1804; Napoli, Galleria Nazionale di Capodimonte) acquistò fama e onori. Ci ha lasciato anche qualche buon ritratto, tra cui quelli del pittore Kral e dello scultore Thorvaldsen (Roma, proprietà Camuccini).