Questo sito contribuisce alla audience di

Capitóne, Gàio Atèio

(latino Gaíus Ateíus Capíto), uomo politico e giureconsulto romano (sec. I d. C.). Vissuto al tempo di Augusto e Tiberio, fu cultore di diritto pubblico e pontificio. Da vari studiosi è considerato l'antesignano della scuola sabiniana.