Questo sito contribuisce alla audience di

Caracena, Luis de Benavides y Carrillo, marchése di-

uomo d'armi spagnolo (Madrid inizi sec. XVII-1668). Combatté nelle guerre d'Italia e fu governatore di Milano (1648-59) e quindi dei Paesi Bassi (1659-64). Nel 1665, ricevuto il comando dell'esercito nella guerra contro il Portogallo, fu sconfitto a Montes Claros. Incolpato della sconfitta, si difese con un opuscolo e un esposto alla reggente (1666), in cui tracciò un quadro molto oscuro, ma fondato, della situazione militare spagnola.