Questo sito contribuisce alla audience di

Carlo di Tòcco

giurista beneventano (sec. XII-XIII). Formatosi nello Studio bolognese, fu autore di glosse al Codice e al Digesto giustinianei, ma è noto soprattutto come interprete del diritto longobardo, per aver lasciato un Apparatus di glosse alla Lex Lombarda, che in vaste zone dell'Italia meridionale costituì per secoli il diritto vigente.