Questo sito contribuisce alla audience di

Cassinèlle

comune in provincia di Alessandria (44 km), 360 m s.m., 23,81 km², 864 ab. (cassinellesi), patrono: santa Margherita (20 luglio).

Centro dell'Alto Monferrato, situato tra le valli dei torrenti Amione e Garamagna. Fu dei marchesi del Bosco, poi dei Malaspina, quindi possesso dell'abbazia del Tiglieto. Nel 1417 entrò a far parte dei domini genovesi, passando più tardi ai marchesi del Monferrato e, infine, ai Savoia. Nella parrocchiale di San Defendente sono custodite le reliquie del santo. § L'agricoltura produce cereali, ortaggi, foraggi per l'allevamento bovino e uva, che alimenta la produzione vinicola; si pratica la raccolta di funghi porcini. La piccola industria opera nel settore della lavorazione dei metalli. È zona di villeggiatura estiva e residenziale.