Questo sito contribuisce alla audience di

Castagnòle Piemónte

comune in provincia di Torino (24 km), 244 m s.m., 17,29 km², 1875 ab. (castagnolesi), patrono: san Rocco (16 agosto).

Centro della pianura pinerolese, situato tra il torrente Chisola e il Po, presso la linea delle risorgive. Possesso dei conti di Torino, fu poi feudo dei Piossaschi, dei Provana e dei Porporati di Pinerolo. § La chiesa di San Pietro, nel cimitero, fu ripristinata nelle sue linee gotiche dopo il parziale crollo del 1684. La parrocchiale di San Rocco è del 1660. § Accanto all'agricoltura (cereali, legumi e ortaggi) e all'allevamento (bovini e animali da cortile) sono presenti l'industria dei laterizi e quella dei mobili.

Collegamenti