Questo sito contribuisce alla audience di

Castillo, Antonio

(Antonio Canovas del Castillo del Rey). Stilista spagnolo (Madrid 1908-1984). Disegnò abiti, gioielli e cappelli per le case di Paquin e Piguet dal 1836 al 1944, anno in cui Elizabeth Arden lo convinse a lavorare nel suo salone di New York. Le sue collezioni erano caratterizzate dalle morbide linee delle spalle, dalla silhouette sottile e da minuscoli cappelli. Negli stessi anni lavorò anche come costumista al Metropolitan di New York e a Broadway; dal 1950 al 1962 fu a Parigi presso la Lanvin. Più tardi si mise in proprio, continuando a creare capi eleganti e costumi elaborati per il teatro e per vari film.