Questo sito contribuisce alla audience di

Cavalièri della Libertà

associazione segreta piemontese. Organizzata con finalità costituzionali verso la fine del 1830, si diffuse tra gli ufficiali. Scoperta nel 1831 per l'imprudenza di uno dei fondatori, I. Ribotti, perse degli affiliati che esularono; altri furono imprigionati.

Collegamenti